Poesia di ferragosto

Nebulose di elettroni

nei loro sbalzi d’umore quantici

attorno a un nucleo

suggeriscono

le curve sinuose

dello spaziotempo,

la finitezza di questo universo

e l’inesistenza di Dio.

Ringrazio

tanto

il caso

che mi ha

portato

a te.

 

Lascia un commento

Archiviato in Letture/Pensieri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...