Il vento e le foglie

Grigio il cielo
grigi i palazzi
grigie le mura della fortezza
dove si resiste all’assedio.
Vane speranze di vittoria.
Cadono le foglie
carezzate dal vento
e sorridono alla sconfitta,
consapevoli della bellezza
fugace
del loro planare.
Sfiorano la terra fredda con grazia,
la ammantano del loro rossore.

Io non sono più qui.
Sono con te
altrove.

Lascia un commento

Archiviato in Letture/Pensieri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...