Tall drinking glass for Dionysos

I cicli e le transumanze procedono eternamente.

L’ho letto sulla guida dei programmi TV.

Ma ho letto anche (da qualche altra parte)

che ci sono frasi che scuotono le pareti

e che scoperchiano i tetti delle case.

Che folgorano al tatto. Che ammaliano. Che spaccano la terra

aprendo baratri profondi tra le nostre arterie autostradali

da cui fuoriescono i Giganti prigionieri da millenni.

Rivelano ciò che non vorremmo sapere (ciò che abbiamo sempre saputo)

mentre Dioniso sulle sponde del Gange

s’inciucca di saggezza.

 

Lascia un commento

Archiviato in Letture/Pensieri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...