Partita a carte

– Anche oggi ho vinto la nostra partita quotidiana a carte.

– Devo smetterla di giocare con lei. Lo sa? Rende tutto così serio. Giocare con lei non mi diverte affatto.

– Forse è perché, da quando abbiamo incominciato questa piacevole consuetudine, non è ancora riuscita a vincere una sola volta.

– Non è affatto per questo! Il gioco è gioco, mio caro. Si vince e si perde. O si vince o si perde.

La Signora si alza. L’ospite la precede al guardaroba. L’aiuta a infilare il cappotto. Lei ringrazia con un sorriso cortese.

– Sappia, mio caro, che comunque sia vincerò io la nostra ultima partita.

L’ospite sorride con un velo di amarezza. Le apre la porta. La Signora esce. Fuori è buio pesto.

Lascia un commento

Archiviato in Letture/Pensieri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...