Cosa c’è che non va

C’è della disperazione nelle cifre dell’astensionismo.

C’è sconforto. Rabbia.

Rassegnazione.

Ci sono anche le lacrime di tutti coloro che hanno sacrificato la loro vita per regalare a noi il diritto del voto.

Lascia un commento

Archiviato in Letture/Pensieri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...