Generazione di sfigati

Leggo qui, e prima ancora qui, che la mia è una generazione cresciuta a pane e cartoni animati. Che questa sovraesposizione alla televisione ha reso me e i miei pari degli eterni adolescenti, incapaci di crescere, di divenire adulti responsabili e incapaci di “uccidere”, edipicamente parlando, i nostri padri.

La cosa terribile di tutto ciò è che è vero.

La causa del fatto che non riusciamo a svecchiare la politica risale a Bim Bum Bam.

La ragione per cui l’economia non cresce è dovuta a Mila e Shiro.

Il fondamento dell’attuale disoccupazione dei trenta quarantenni è Goldrake.

Se non l’avete ancora capito, stavo facendo dell’ironia. Roberto Saviano è nato nel 1979 e non è certo un bamboccione. L’idea che mi sono fatto è che la mia generazione sia ancora una volta presa di mira dai gheronti che non hanno alcuna intenzione di mollare le redini del potere e che cercano in tutti i modi di svilirci per tenerci lontani dai palazzi del potere. Chi vuoi che lo voti quel bamboccione! Dicono di ogni giovane che si affaccia alla politica. Quello di sicuro è ancora a casa dalla mamma. Si butta in politica perché è disperato, non sa fare altro. Lascia che ci metta la faccia io, dicono i vecchi, che a me mi conoscono. Vedrai che poi se ti vedono con me, poi ti votano anche a te.

E così la nostra è una generazione in eterna gavetta. In eterna rincorsa. La spallata tarda ancora ad arrivare.

Lascia un commento

Archiviato in Letture/Pensieri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...