Cercasi foglio come questo!

Sto scrivendo il mio nuovo giallo. Ho terminato qualche tempo fa di stenderne la trama. Mi piace progettare i romanzi sulla carta. Scrivere tutto il progetto a penna. Al computer non ci riesco. Sulla carta faccio le frecce, sottolineo, taglio, aggiusto e, nel caso, appallottolo e cestino. Certo, inquino, ma non me ne frega niente. Con il computer faccio brevi ricerche bibliografiche. Per il resto, il materiale che mi serve lo trovo sui libri, saggi, altri romanzi eccetera.

Insomma. Ho tutto l’intreccio ben disposto su sei fogli scritti fitti fitti come quello della foto qui sopra. Oggi pomeriggio mi metto davanti al computer per scrivere e…manca uno dei sei fogli. Proprio il terzo, che mi serve per andare avanti.

Cazzo, dove l’ho messo? Cerco nella pila di carte e cartacce che ho sulla scrivania. Niente. Riconto. I fogli sono cinque. Merda. C’è l’uno, il due, il quatto, il cinque e il sei. Manca inequivocabilmente il tre. Forse stamattina l’ho ficcato in qualche libro di scuola. Con la testa che ho, potrei averlo usato come segnalibro. Rivolto la borsa. Niente. Apro tutti i libri che ho sugli scaffali e che oggi ho consultato. Niente. Guardo nei quaderni (Ogni romanzo che progetto ha un suo quaderno dove annoto appunti, trame, ipotesi, soluzioni alternative, ricerche, bibliografia eccetera). Nemmeno lì. Mi scendono i sudori freddi. Calma. Ci deve essere una spiegazione razionale. Non può essere scomparso. Mi viene in mente Lavoisier: nulla si crea, nulla si distrugge. Tutto si trasforma. Sì, ma se non è scomparso, in cosa si è trasformato quel cazzo di foglio tre? Guardo anche sulla scrivania di mia moglie. Pile di compiti. Magari l’ha preso lei per sbaglio. Adesso è al lavoro. La chiamo. Amore, per caaso hai preso uno dei fogli che avevo sulla mia scrivania? Sì, fa lei limpida.

Ho perso un’ora della mia vita a cercare un foglio tutto stropicciato contenente un sesto della trama di un romanzo che sto scrivendo e che molto probabilmente nessun editore mi pubblicherà mai perché non parla delle stronzate che piacciono ai lettori di oggi.

Eppure, adesso che ho ritrovato quel foglio, sono felice.

1 Commento

Archiviato in Letture/Pensieri

Una risposta a “Cercasi foglio come questo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...